22/12/10

20/12/10

Siamo ministri o dittatori?

Immagine tratta da "Libero", dell'11-12-2010, pagina 3:



Non è certo il caso che ve lo ricordi, ma eccovi la locandina del film di Woody Allen:

16/12/10

Chiamate la Neuro




Il soldato Scillipoti peggiora di giorno in giorno, ora per ora, praticamente minuto per minuto.

Dopo l'intervista da Emilio Fede di cui ho parlato qualche giorno fa, il mio eroe (bè... eroe magari no, ma il suo partito il mio voto se l'è preso) oggi è stato ospite di "Un giorno da pecora" (il video qui).

Trascrivo solo qualche testuale poi, tra qualche giorno, farò un commento a quanto afferma questo signore:

"E allora, prima di parlare, i mascazzoni che buttano fango dovrebbero avere il coraggio di affrontarmi direttamente (dove e quando lo voglio loro) per parlare e affrontarci su temi seri, negli interesse del Paese non agli interessi della maglietta che uno ha"

"Il linguaggio di coloro i quali ti dicono perché sei idissidente, perché parli un linguaggio diverso, ti butteranno fango addosso" (e qui mi sento di dargli ragione, se non altro sul fatto che lui parli un "linguaggio diverso")

"Eddai è un comico Scilipoti... Scilipoti all'interno del Parlamento faceva il comico... questo è il clown Scilipoti"

"Duecento! Duecento conferenze in tutta Italia sulla problematica delle amalgame dentale..."

"Mia madre ha 90 anni" (ne aveva 91 la settimana scorsa, ndK)

"Diranno che ha abbattuto (lui stesso, ndK) le Torri Gemelle"

"Scilipoti! È un indebitato! È uno che non c'ha i soldi per comprarsi il pane... Aspettava Berlusconi [...] Sto dicendo la verità! Che nessuno ha il coraggio di dirlo! Sto dicendo la verità! E mi sto corpontanto come si comportano gli altri in modo non ri... (poi viene interrotto, ndK)"


A poi.

P.S. Ad un certo punto (intorno all'inizio del quarto minuto) Scilipoti inveisce (senza nominarli) contro quelli di "Annozero" colpevoli di aver intervistato la madre di 90 (o 91, non s'è ancora capito bene) anno (volutamente singolare).
Mi ha ricordato molto quest'altro video. Enjoy.

P.P.S. Carlo Azeglio Ciampi ha 90 anni ed è stato recentemente intervistato chiedendogli un commento sulla situazione politica italiana. Che siano criminali?

14/12/10

Non si può scherzare sui morti

Questo post è dedicato, con estremo affetto, a tutti coloro che ritengonoo che non si possa fare satira sui morti.



Saluti.

13/12/10

Questo era con Di Pietro!



L'onorevole Domenico Scilipoti, ex IdV, è dell'idea di votare la fiducia a Berlusconi domani.
Per questo nobile gesto è stato chiamato da Emilio Fede nel suo "cesso di telegiornale abusivo" per una intervista.
Sentendolo parlare il suo eloquio mi è sembrato a metà tra Antonio Di Pietro e Alberto Tomba e la sua coerenza morale il punto d'incontro tra Satana e Cesare Previti.

Ma leggiamo, stile "Ipse Dixit" di Gialappiana memoria, qualche estratto dell'intervista al Cicerone di Messina.

Capitolo 1: La riflessione attenta

Allora questo parlamentare che si chiama Scillipodi in terza persona, dico sto parlando, è che si pone una rifloessione attenta (1) nel dire eh.. alcune cose. Gli aveva già dette diverse volte, non erano state recepite in modo chiaro come dovevano essere recepite. E consequenzialmente poi ne fa una riflessione (2) ancora più forte.
Alla riflessione (3) invece viene immedianamente intimidito dicendo "O rientri immediatamente in una logica del SI contro Berlusconi o del NO contro Berlusconi punto e basta e dobbiamo andare avanti". Io credo che i cervelli ancora non li abbiamo portati all'ammasso noi parlamentari e dovremmo fare sicuramente una riflessione attenta (4) e la riflessione attenta (5) è giudicare nell'interesse del Paese e della collettività.

Capitolo 2: Le questioni civilistiche spiattallate

Guardi questa è una riflessione che faccio ben volentieri ehm, cioè nel senso che voglio riportare quello che è stato detto in questi giorni sulla stampa.
Cioè a dire si è buttato sulla stampa dei fatti di questione civiliste che non avevano nessun tipo di... di... di... attirenza con la problematica della politica e si sono spiattallate delle cose che non erano completamente vere, cioè completamente vere.. integralmente vere e si... si è associato il fatto che si parlasse di rendite di comprare dei parlamentari e il fatto che c'è un parlamentare che ha una questione civilistica da diverso tempo, da 14 anni, e si sta battendo per potare avanti questa battaglia nel dire che quella cifra che... questo signore vuole indietro non è vera e l'hanno associato per dire "Vedi, siccome Scillipoti ha un debito, allora che cos'ha fatto? Ha cercato in questo momento di trovare accordi con Berlusconi, gli paga i debiti e va avanti" questa è della politica miserabile ma non per chi la riceve ma per chi la attua.

Capitolo 3 - La madre di 91 anno

La cosa che mi dispiace è che oggi ho saputo che sono andati direttamente a infastidire mia madre a novantun'anno i colleghi suoi di Annozero e questo è veramente.. questo è veramente morficante.
Io ritengo che, se loro volessero parlare direttamente con il parlamentare Scillipoti, basta chiedere di... di di.... o invitarlo all'interno della trasmissione di Annozero visto che c'è un.. un un giornalista che è così bra... ba bra... è bravissimo e, fra le altre cose, ecco io vado fra le altre cose da altri giornalisti, e invitare anche l'altra parte che mi sta accusando di essere corrotto o di altre ehm riflessioni che sono degne di chi li fa, di andare a questa trasmissione e poter parlare direttamente con Antonio Di Pietro o direttamente con co....lui il quale riterrà opportuno di di mandarlo in trasmissione.

Io faccio l'invito al al responsabile della trasmi... di questa trasmissione di e... di non importunare mia madre o cercare di trovare degli elementi, che poi li studiano a modo o li mettono ad arte, per cercare di denigrare un un persona... cioè un parlamentare.
Il parlamentare ha posto un problema che non è il SI o il NO a Berlusconi, ma si sta chiedendo che cosa succederà dopo il 14. Questo è quello che si sta chiedendo il parlamentare e la resulessione che sta facendo.

09/12/10

Mostri


E se non le capite: forse è il caso che guardiate Vespa un po' più spesso.

03/12/10

Il meglio del peggio Parte 13 (Remembering Spatuzza)



Spatuzza chiamato a testimoniare a Torino ha parlato dei suoi rapporti con alcuni noti mafiosi e con Dell'Utri.
Che non è poi così noto.

La notizia era così grande che persino "Studio Aperto" le ha dedicato un servizio.
Subito dopo quello di un cane che ora è milionario.

Pensate: servizio su un cane che ha fatto i soldi e poi uno su Spatuzza che parla di Berlusconi.
Fortuna che la giornalista non ha legato le 2 notizie.

Capezzone si è infuriato "E' assurdo dare credibilità e ascolto ad un mafioso di questo tipo".
Ehi, Daniele, sei stato tu a metterti nel suo stesso partito.

Battibecco tra esponenti del PDL e quelli dell'IDV:
PdL "Spatuzza non è credibile, è stato legato all'ala più violenta della mafia!!"
IdV "Ma poi li ha lasciati e si è pentito"
PdL "Allora è incoerente"

Berlusconi ha colto la palla al balzo "Le accuse sono ridicole. Spatuzza è un mafioso, bugiardo e incoerente. Cos'altro deve fare un uomo per risultare inattendibile?".
Contando pure che le iscrizioni alla P2 ora sono chiuse.

Scoperto il perché avesse scelto Mangano come stalliere:
Si allenava a tener d'occhio i mafiosi.

Storace durissimo: "Spatuzza ha la fedina penale lunga 1 km e ora getta fango fingendosi pentito. Cos'altro potrebbe fare un uomo in quella situazione?".
Escluso il ministro, intende.

Pare esista un'intervista in cui la figlia minorenne di Spatuzza parla di Berlusconi chiamandolo "Papino".

Anche stasera il TG4 ha parlato di Spatuzza, salvo imprevisti ne parlerà anche domani.
Dico "salvo imprevisti" perchè bisogna vedere se fanno in tempo a slegare il cappio intorno al collo di Emilio Fede.

02/12/10

Il meglio del peggio Parte 12




Hackers.
Attacco hacker al sito www.riformabrunetta.it .
Ci si è resi conto dell'attacco perché c'eran scritte cose sensate.

Cucchi.
Sul caso Cucchi spunta ora un testimone.
Non so chi sia, ma fossi in lui non berrei caffè.

Sport.
Marina Berlusconi "Il calcio è immorale e folle".
Per questo suo padre ci si trova tanto bene.

Sport 2.
Buffon è dovuto intervenire sui cori che i tifosi della Juve dedicavano a Balotelli.
Stavano andando fuori tempo.

Cinema.
Esce un film con Checco Zalone protagonista.
Roba che, ad averlo saputo, i fratelli Lumiere quel giorno inventavano la sedia elettrica.

Indagini.
Berlusconi e Dell'Utri non sono indagati per rapporti con la mafia.
È la mafia ad essere indagata per i rapporti con loro.

Religione.
Scoperte delle parole sulla sindone:
"Sono solo uno straccio, alzati da in ginocchio".

TV.
Sulla TV del PD c'è una ragazza che si buca.
Non la giustifico, però la comprendo.

TV 2
Dopo 25 anni chiude il "Maurizio Costanzo Show". Lo show del popolare giornalista ha lanciato molti artisti. Non tutti nel cestino corretto.

Internet.
Sequestrato il forum del sito di Forza Nuova. Il Partito "Aspettiamo di capire cosa sia successo". Quindi ci vorrà parecchio tempo.

01/12/10

Il meglio del peggio Parte 11



Tragedie.
Non è mai carino fare battute sui disastri.
Ecco perché mi sono ripromesso di non commentare le primarie del PD.

Botteghini.
Il film su "Barbarossa" è talmente di parte e raccoglie così pochi soldi che mi sorprende non sia di Luca Barbareschi.

Religione.
Secondo alcuni teologi Dio non avrebbe creato la Terra.
Dal Tribunale fanno sapere che la condanna ci sarà lo stesso: perchè non poteva non sapere.

Violenze.
Una ragazza di 16 anni è stata ascoltata dalla madre al cellulare mentre veniva violentata.
Ad altre madri, invece, basta accostare l'orecchio alla porta.

Giudici.
Diffuso da "Mattino 5" un video in cui il giudice Raimondo Mesiano fuma nervoso.
Lo fareste anche voi se aveste dei criminali a riprendervi.

Giudici 2.
(Qualche giorno dopo...)
Mills condannato anche dai 3 giudici d'appello.
Per Brachino lavoro extra.

Domande.
Berlusconi "Mi chiedo se sono proprio io l'imprenditore più criminale della storia del Mondo?". No, davvero.
Perché limitarti alla categoria degli imprenditori?

Manifestazioni.
I poliziotti manifestano in piazza.
Sono talmente arrabbiati che si pesteranno da soli.

Musica.
Esce il "best of" di Laura Pausini: Un cd vuoto.
In tutti i sensi.

Scuola.
Mariastella Gelmini: "Il crocifisso in classe non significa adesione al cattolicesimo ma è un simbolo della nostra tradizione”.
Come la Mafia.

30/11/10

Il meglio del peggio Parte 10





Politica.

Mastella "Mi hanno trattato come il Provenzano della politica". Che accostamento assurdo! Mastella non c'entra nulla.
Con la politica.

Curiosità.
Un uomo nato con 2 peni funzionanti se ne è fatto amputare uno per amore.
La compagna era stanca di sentirsi dire "Che cazzo vuoi?"

Curiosità 2.
Un uomo aveva intentato una causa contro Dio, ma è stata archiviata.
A causa del Lodo Alfano.

Sanità.
Un bambino gravemente malato di cuore riesce a restare in vita grazie al viagra.
Un po' come il nostro governo.

Sanità 2.
Pronto il vaccino contro la dipendenza da cocaina.
E' la speed.

Redditi.
Lapo dichiara appena 72000 euro all'anno.
Così a naso mi pare poco.

Novità Discografiche.
In uscita il nuovo disco di Vasco Rossi.
Si intitolerà “Ora vi urlo altri luoghi comuni”.

Giustizia.
Al via il processo al teledisturbatore più famoso della TV che impazza in ogni telegiornale.
Ma come? Non è coperto dal Lodo Alfano?

Giustizia 2.
Gabriele Paolini, il “teledisturbatore”, in tribunale ha detto d'esser stato pagato dalla RAI per coprire le notizie. Non credo sia vero.
Per quel ruolo han già assunto Minzolini.

Giustizia 3.
Bocciato il Lodo Alfano.
Nonostante avesse dietro un Gran Maestro.

P.S. Questo è il centesimo post del blog! Mi faccio gli auguri da solo!

29/11/10

Il meglio del peggio Parte 09


Medicina.
Sperimentato in Thailandia un nuovissimo vaccino contro l'HIV. Sembra funzionare.
Meno male! Ora molestare bambini sarà più sicuro.

Affari di Stato.
Bossi oggi vede Bagnasco.
Dovrebbe limitarsi con la grappa.

Viagra.
Oggi ho letto che il Viagra può causare sordità improvvisa.
Ecco cosa cercava di dirmi ieri la mia ragazza.

Novità Editoriali.
"La Padania", da oggi, uscirà in 2 lingue.
E nessuna delle 2 è l'italiano.

Italiani Brava Gente.
Bossi: "Noi italiani siamo emigrati per lavorare, non per uccidere".
Perché l'italiano è Buono, e anche Bianchi.

Dati Istat.
Cala ancora la produzione industriale e in Giugno i dati sono peggiori del previsto.
E “il previsto” era l'apocalisse.

Commemorazioni.
Bondi è stato fischiato alla manifestazione in ricordo della Strage di Bologna.
E non aveva ancora letto le sue poesie.

Mortality.
Un concorrente del Grande Fretello inglese, dopo esser stato eliminato dal programma, si è suicidato.
Ai nostri va addirittura peggio: vanno a Pomeriggio Cinque.

Povertà.
L'Italia è un Paese sempre più povero: 5 famiglie su 100 sono in condizioni di indigenza.
E di queste 5, statisticamente, almeno una e mezza è di Berlusconi.

Jurassic.
Ritrovati reperti archeologici in una delle ville di Berlusconi. Ghedini commenta: "Ci sono solo cocci e ossa".
Sembra descriva Fassino.

28/11/10

Il meglio del peggio Parte 08



Pubblicità.
In vista delle prossime elezioni, il leader russo Putin ha fatto un blitz in un supermercato.
Con il gas nervino.

Spettacolo.
Teddy Reno è stato operato di cuore. Adesso che potrà finalmente tornare a casa, però, lo aspetta la prova più difficile.
Rivedere Rita Pavone.

Giovinastri.
Alcuni ragazzini sono stati presi mentre tiravano pietre contro la loro scuola.
La Gelmini ha commentato "Se vogliono distuggere le scuole, prima diventino ministri!"

Spogli.
Grande soddisfazione dal Ministro dell'Interno. Il conteggio delle schede del referendum è stato chiuso a tempo di record.
Facile: erano 3.

Ritrovamenti.
Ritrovata in Somalia l'arca dell'alleanza.
Sarà usata per tentare di arrivare a Lampedusa.

Guerra.
Berlusconi: "Se sarà necessario manderemo in Afghanistan altri Carabinieri".
Così, dopo le bombe, i civili si faranno qualche risata.

Pandemia.
La prima vittima europea della febbre suina è una donna scozzese che partorì in ospedale poche settimane fa. Disperato il marito della donna.
Dovrà crescere da solo il piccolo Porky Pig.

Politica.
Indagata la Prestigiacomo per peculato. Secondo l'accusa avrebbe acquistato abbigliamento con i soldi del ministero. Lei si giustifica "Ho comprato quello che era necessario per fare il mio lavoro".
Lasciami indovinare: le mutandine commestibili?

Alluvioni.
Nubifragio a Messina. Cordoglio da parte dei ministri della Lega Nord “Ci dispiace tanto per quanto accaduto".
Poi hanno aggiunto "quasi come se fosse avvenuto nel nostro Paese”.

Bugie.
Il Papa "Il comunismo è basato su menzogne".
Tipo quella sul serpente che parla.


27/11/10

Il meglio del peggio Parte 07

Innovazioni.
Berlusconi "Il cucù non l'ho inventato io, ma Putin".
Solo che Putin l'ha fatto ad Anna Politoskaia

Arresto.
Un uomo ha tentato di avventarsi contro Berlusconi. Ma, per fortuna, le forze dell'ordine l'hanno arrestato in tempo.
L'uomo che ha tentato di avventarsi.

Occupazione.
Emma Bonino ha iniziato l'occupazione degli studi RAI.
"E' un po' tardi, biondina" ha risposto il premier.

Taroccamenti.
Il TG1 manda in onda un video di Berlusconi alla CNN aggiungendo al computer il simbolino del PDL.
E il pubblico che applaudiva Kofi Annan.

Tragedie.
È morta la figlia di Mike Tyson, strozzata da una corda mentre giocava.
Tyson, disperato, ha deciso di mordere un orecchio alla corda.

Droghe.
I ragazzi italiani ora si drogano con gli antidolorifici.
Per me va bene, l'importante è che non cantino mai più "Vero Amore".

Ignoranze.
Debora Serracchiani si confessa in un libro "Non sapevo nemmeno la differenza tra Berlinguer e Moro".
Poi le BR gliel'hanno resa più evidente.

Lotterie.
Oltre 80 milioni di euro in palio al superenalotto. I matematici calcolano che c'è solo 1 possibilità su 622 milioni di vincere. "Non è male, rapportata alle nostre" fanno sapere dal PD.

Premi.
Classifica dei più cattivi del grande schermo: vince Darth Vader.
Bonaiuti "Penalizzati dal forte astensionismo".

Tragedie 2.
Farrah Facett alla fine non ce l'ha fatta .
Una bella sfiga: se muori lo stesso giorno di Micheal Jackson nemmeno per tuo fratello quello è l'evento del giorno.

26/11/10

Il meglio del peggio Parte 06


Calcio.
Annunciato il diivorzio tra la Juventus e Ranieri.
Ranieri: "La Signora è stata manipolata dai giornali della sinistra"

Terremoti.
Terremoto a Los Angeles: nessun danno alle case.
Ma le tette di Pamela Anderson devono essere restaurate.

Curiosità.
Francisco Franco aveva un solo testicolo.
Ma molti coglioni lo seguivano.

Sanità.
In Francia i transessuali non saranno più considarati "malati mentali".
Sempre che non partecipino all' “Isola dei Famosi”.

Esteri.
Gay pride a Mosca: centinaia in manette.
Alcuni di loro per via dell'arresto.

Sesso.
Un uomo costingeva la moglie a fare sesso con una pistola.
Ora lei è incinta di una 9mm semiautomatica

Studi.
Secondo un recente studio, l'uomo, dopo un sogno, si sveglia più creativo.
Le donne, invece, si svegliano convinte che quello che hanno sognato ci interessi

Giornalismo.
Liguori spedisce una foto del proprio culo a Ezio Mauro.
L'originale l'ha venduto a Berlusconi.

Tragedie.
Giallo ad Ariccia, giovane trovata morta in una stanza d'albergo. Un fermo.
E neanche lei si muove granchè.

Tragedie 2.
Una bimba di 4 anni è caduta dalla finestra di un hotel sotto gli occhi della madre. La bimba è morta.
La donna ha uno zigomo fratturato.

25/11/10

Il meglio del peggio Parte 05

Nazismi.
Berlusconi "I CPT sono quasi dei lager."
Ma tra qualche tempo i lavori saranno completati.

Giustizie.
Se si presenterà un certificato medico falso al lavoro, da domani si rischiano fino a 5 anni di carcere.
Per ridurre la condanna il lavoratore potrebbe sempre decidere di corrompere Mills.

Spettacolo.
Paris Hilton "Per colpa del sesso non posso essere come Lady Diana”.
Già, Paris ne fa troppo poco.

Pubblicità.
Casini "Ho usato i miei figli per la campagna elettorale perché la famiglia è importante"
E per catturare l'attenzione dei preti.

Ciclismo.
Danilo Di Luca "Ho pensato a Coppi e mi è venuta la pelle d'oca".
È il primo sintomo della malaria.

Infanzia.
Adnkronos pubblica le “7 regole d'oro per proteggere i bambini”.
Il primo punto è "Teneteli lontano da Arcore".

Malattie.
Ogni 71 secondi una persona si ammala di Alzheimer.
Ma non se lo ricorda.

Nuovi Nati.
Elisa aspetta un bambino.
E' lo stesso perso da Anna Tatangelo.

Politica.
Il CorSera titola “Lite a Ballarò: a Vendola scappa un "vaffa"
Mentre si è sentito benissimo che ha detto "Vaffanculo"!
(Per questo siamo un Paese semilibero).

Polemiche.
Maroni "La polemica con l'ONU è incomprensibile".
Per Maroni.

24/11/10

Il meglio del peggio Parte 04


Sparizioni.
Maroni “Nel 2008 spariti 1330 minori”.
Una era a casa mia” tranquillizza Berlusconi.

Polemiche.
Emma Marcegaglia polemizza con le “veline-candidate”. Che s'incazzano.
E fanno sapere che “Anche noi siamo persone serie. Ullàla ullàla u la la là

Regali.
La Lega Nord ha mandato un sacco di gadgets al Centro-Sud.
Sempre si possano considerare gadgets dei cappi.

Arte.
All'asta un quadro di Raffaele Sollecito. Si intitola “Frangibile”.
Ritrae il cranio di Meredith Kercher.

Sexy Scandali.
Parla Gino, l'ex fidanzato di Noemi Letizia: "Fu il premier a chiamarla".
Con la M.

Ovazioni.
Napolitano accolto da standing ovation dai giovani all'ingresso nell'aula bunker.
L'avevano scambiato per Santi Licheri.

Pandemia.
Roma: due scuole chiuse per il rischio febbre suina. Le scuole riapriranno non appena questo rischio sarà scongiurato.
Poi crolleranno in testa agli studenti.

Spettacolo.
Patti Smith reciterà i versi di Michelangelo scritti quando l'artista era giovane.
Se lo show avrà successo reciterà anche i versi di Giordano Bruno emessi quando il filosofo era sul rogo.

Cronaca Nera.
In Egitto condannato a morte un magnate che fece ammazzare un cantante libanese. Secondo il giudice "il delitto era assurdo e violento. Nessun artista meritava una fine del genere".
Perché in Egitto non conoscono Gigi D'Alessio.

Spazio.
E' italiana la prima cosmonauta europea.
È incredibile quanta strada si è disposti a fare pur di star lontano da Berlusconi.

23/11/10

Il meglio del peggio Parte 03


Spettacolo.
Jodie Foster farà parlare Maggie Simpson.
Anche a costo di torturarla.

Televisione.
Antonella Clerici "Rivorrei i miei fornelli".
Sono sicuro che siano a casa ad attenderti.

Sport.
Le frecce tricolori hanno sorvolato i ciclisti durante il "Giro d'Italia".
Faticando non poco a stargli dietro.

Regali.
Piersivlio Berlusconi "Mio padre per i 18 anni mi ha regalato dei bastoni".
In vista della dittatura.
(Poi ha capito che 3 televisioni sarebbero bastate)
[Così gli ha regalato quelle].

Esteri.
Peres regala al Papa una Bibbia grande come un granello di sabbia.
Va bene essere ebrei, ma a tutto c'è un limite.

Tragedie.
Berlusconi ha perso in breve tempo sua madre, sua sorella e il suo prete di fiducia. E Veronica Lario, che però non l'ha lasciato.
Si è messa in salvo.

Politica.
Fini "Non farò una nuova parrocchia".
Peccato: il pedofilo lo avevano già a portata di mano.

Bellezza.
In rete piovono critiche a Monica Bellucci siccome, una volta passata la linea di confine, quando le si parla in italiano finge di non capire.
Finge?

Odio.
Berlusconi “Chi sta con Di Pietro odia gli altri”.
Sbagliato: ODIA TE.

Mafie.
La giunta siciliana sarà sciolta.
Si temono infiltrazioni politiche.

22/11/10

Il meglio del peggio Parte 02


Politica.
Emma Bonino lancia l'allarme "Solo il 3% sa che esistiamo".
Gli altri sono convinti siano un incubo.

Sesso.
Secondo un recente studio le donne intelligenti hanno più orgasmi.
Perché non sono così stupide da stare con un incapace.

Sesso 2.
Erika Lust è la prima regista a fare film porno femministi.
Sono identici a quelli soliti, solo che alla fine della scopata si sposano.

Politica (o Sesso3).
Ezio Mauro "Berlusconi non risponde. Preferisce la fuga".
Probabile refuso.

Sondaggi.
La popolarità di Berlusconi in Maggio è calata di 3 punti.
Ora è al 97%.

Stupri.
Un sacerdote ha abusato di una studentessa sul bus indossando abiti civili.
È uno che continua il lavoro anche fuori dalla chiesa.

Arresti.
In carcere a Milano la ladra trasformista Bettina.
E sorella d'arte.

Candidature.
In provincia di Rimini una donna di 101 anni si candiderà alle prossime elezioni.
Berlusconi nauseato all'idea.

Calcio.
Rosella Sensi resterà a Roma e si occuperà di mercato.
Ha pronta una bancarella a Campo dei Fiori.

Primarie.
Franceschini "Le primarie sarebbero utili anche nel PDL".
Così Berlusconi si tiene in allenamento con i brogli.

21/11/10

Il meglio del peggio Parte 01


Una raccolta delle migliori battute (spesso risistemate) che ho scritto da Marzo/Aprile 2009 ad oggi.
Oggi la prima parte, seguiranno le altre nel giro di pochi giorni.
Enjoy



Politica.
Alle prossime regionali il PDL candiderà Martina Castellana, transgender. Intanto, ad Empoli, apre un carcere per soli transessuali.
Nulla accade per caso.

Inaugurazioni.
Viaggio inaugurale del "Frecciarossa". Berlusconi è sceso soddisfatto.
Il macchinista purtroppo non ha ascoltato bene "La locomotiva" di Guccini.

Politica.
Berlusconi "Porte aperte a quelli dell'UDC".
Ma non erano contro le scarcerazioni facili?

Sanità.
Bambino di 6 anni morso da un cane. Il bambino non è grave.
Per ora. Da Sabato sarà un licantropo.

Religione.
- Hai visto che in Francia hanno esposto cartelli con scritto "Benedetto XVI assassino"?
- Eh, ma in Francia molti sono contro il Papa...
- No, questi erano quelli a favore.

Record.
Ad un uomo di Milano è arrivata una bolletta telefonica da 46mila euro. L'uomo si è detto incredulo.
La figlia invece festeggiava la vittoria della sua prediletta ad "Amici".

Proteste.
A Torino un gruppo di anarchici ha lanciato merda ai clienti di un ristorante di alta classe.
I clienti sono rimasti molto soddisfatti dall'incremento della qualità del cibo.

Terrorismo.
I principi William e Harry sono tra gli obiettivi dei Repubblicani Dissidenti dell'Irlanda del Nord. A questa notizia le loro guardie del corpo si sono dotate di mitragliatici Heckler & Koc.
Ma i dissidenti si sono procurati un autista francese che guida Mercedes.

Sanità.
In un ospedale a Catania un disabile è stato picchiato per appena 5 euro.
Era il ticket.

Revisionismo.
Berlusconi: "Ritireremo la legge che equipara partigiani e repubblichini. Non sono uguali".
Fini: "Vero. C'erano gli eroi. E i partigiani".

Revisionismo 2.
A Trapani è apparso un graffito con il volto di un famoso latitante.
Ad Aulla addirittura gli han fatto una statua.

Treni.
Un giovane è stato rapinato sul treno a Roma.
Gli han chiesto il supplemento espresso.

Scoperte.
Scoperto il più grande deposito di mummie.
E' il CDA della RAI.

Scuola.
Bullismo: on-line i consigli per genitori e ragazzi.
Ma su YouTube c'è già abbastanza materiale per ispirarsi.

Nazismo.
Sacrestano fotografato mentre fa il saluto romano. "E' un fatto gravissimo e intollerabile - commenta Roberto Guarchi - ci auguriamo che il vescovo prenda gli opportuni provvedimenti". Giusto! Uno con quelle idee non può essere sacrestano.
Deve diventare Papa.

Industria.
La FIAT sta lavorando in segreto ad una macchina ibrida.
Brucerà metà benzina e metà posti di lavoro.

Scoperte.
Sperimentato un miele che copre le cicatrici.
Con le punture delle api.

Scoperte 2.
Alcuni topolini riescono a riconoscere il marcio dall'odore.
Subito reclutati dal PDL come probi viri.

Guerra.
L'FBI nega fermamente di aver negato persone in cambio di confessioni.
Questo, almeno, è quello che riporta un giornalista del NY Times con gli elettrodi ai testicoli.

Tragedie.
Esce oggi "L'Aquila - 6 Aprile" (sul terremoto, ndK) dei Maxiata. Il pezzo è stato scritto poche ore dopo il terribile terremoto.
E mentre i famigliari dei componenti del gruppo rantolavano sotto le macerie.

Tragedie 2.
Fotografata dal satellite la faglia che ha generato il terremoto in Abruzzo.
Somiglia a Chiodi.

Tragedie 3.
Gianni Chiodi prende un impegno: "Via dalle tende prima dell'inverno".
I terremotati verranno spostati negli igloo.

Anniversari (o Tragedie 4).
Paolo Belli festeggierà 20 anni di carriera a Palermo. E quel giorno darà l'addio alle scene.
Almeno spero.

Esteri.
Conferenza di Ginevra sul razzismo. L'Italia non partecipa.
Insegna.

Traffico.
Sfilata di protesta dei Vigili Urbani a Napoli.
Strade nel panico per il traffico insolitamente regolare.

Satira.
Masi "Con i morti non si scherza".
Ci si lucra.

Satira 2.
Dopo la vignetta di Vauro sul terremoto, le sorti di Annozero passano in mano all'ente competente.
Il miniculpop.

Internet.
Su YouTube circola un video in cui sembra che Berlusconi chiami "zoccola" la ministra Meloni. Sentendo meglio però si scopre che non è affatto così.
Si riferiva alla Carfagna

Gialli.
Secondo alcuni studiosi Agata Christie scrisse gli ultimi libri quando era affetta dall'Alzheimer. Possibile: i delitti rimanevano irrisolti e gli assassini si dimenticavano come tornare a casa.

Riforme.
Grazie alla riforma voluta dal ministro Brunetta sarà vietato fare la spesa durante l'orario di lavoro.
E neanche dopo.

Riforme 2.
In seguito alla riforma voluta dal ministro Carfagna sono triplicate le denuncie di stupri. Lei è contentissima "Ora ci chiedono aiuto".
Ma gli stupratori non hanno ancora imparato a fare tutto da soli?

Politica.
Vertice tra PDL e Lega Nord. Si è parlato di quote latte e RAI.
Insomma di vacche.

Democrazia.
In Afghanistan è stato reso legale lo stupro all'interno del matrimonio.
Piccoli segni di democrazia in un Paese che, prima che lo bombardassimo, discriminava le donne.

Grande Fratello.
Rutelli contro i reality: "Non aiutano a crescere. E poi hanno eliminato Vittorio che era troppo simpatico".

Spettacolo.
Fabrizio Corona "Appena sono uscito da La Fattoria mi ha chiamato Matteo Garrone".
Per insultarlo.

Soddisfazioni.
Berlusconi "Nessuno ha fatto come noi in un solo anno".
Neppure Hitler.

PD.
Franceschini "Dico quello che penso senza sondaggi alla mano. Secondo gli ultimi sondaggi è meglio così".

Curiosità.
Oggi campionato del Mondo di salto sul letto in 4 città: Shangai, Parigi, Londra e Palazzo Grazioli.

Curiosità 2.
In Egitto scoperte tracce di uranio altamente arricchito, nonostante la crisi.

Minori.
I genitori della piccola Maddie diffondono l'identikit del rapitore della loro figlia: è piccolo, quasi calvo.
Forse di Arcore.

Pietre.
Una cittadina americana che rubò una pietrà dal Colosseo 25 anni fa, oggi l'ha restituita.
C'è ancora speranza per la Mondadori.

Politica.
Secondo Cossiga: "Noemi Letizia è stata trattata in modo incivile".
A quell'età, secondo Cossiga, i giovani dovrebbero essere in piazza a prendersi le manganellate.

Concorsi.
Si elegge Miss moralità. La prima classificata avrà una bellissima coroncina.
L'ultima una candidatura nel PdL.

Guerra.
Bambina uccisa in Afghanistan. Secondo una prima ricostruzione il proiettile che l'ha uccisa è stato sparato contro il motore, poi è stato deviato verso l'alto, poi è stato colpito da un sasso.
Tirato da un no-global.
Questo secondo la commissione Warren.

Industria.
La FIAT ora guarda l'Opel.
Con invidia.

Salute.
Con mezzo bicchiere di vino in più, la vita si allunga di 5 anni. Pensate: la durata di un governo Berlusconi.
Che, per altro, bevendo è anche più facile da accettare.

Moniti.
Napolitano ha ricordato che "gli incidenti sul lavoro sono dolorosissimi".
Poi ha raccontato di quella volta in cui si è ferito con una penna.

Candidate.
La neocandidata Comi, PDL, ha fatto un'intervista stile "Le Iene" per rendersi più simpatica agli elettori. Domande di ogni tipo, ad esempio: "A che età la prima volta?".
"E con Berlusconi invece?"

Innovazione.
Gli alunni riceveranno "A Scuola di Fisco" in cui si insegna loro l'importanza di pagare le tasse e tenere un comportamento etico.
Pare che il dvd sia prodotto da una società che ha sede in Lussemburgo controllata da holding intestate a prestanome.

Religione.
Il Papa: "Dovete amare la Chiesa".
Pronto lo slogan: Ama la Chiesa, prima che la Chiesa ami tuo figlio.

Sexy Scandali.
Noemi: "Io Berlusconi lo chiamo Papi perché è come fosse il mio secondo papà".
Allora chiamalo direttamente Pa-P2.

12/11/10

Il blog sta per tornare

Periodo incasinato nella mia vita, quindi il blog è stato un po' abbandonato.
Ma sta per tornare.

Intanto la situazione politica in Italia è così compromessa per Berlusconi che non gli resta che sperare che Bondi stupri sua nipotina dopo averla uccisa per evitare che si parli sempre e solo di crisi di governo. E non è neppure detto che lui non lo farebbe.

24/10/10

Non so se l'hai sentito...


Ehi ragazzi! Mi pare di aver sentito dire in televisione che è morta una ragazzina bionda, forse è stata uccisa dallo zio, forse dalla cugina. Ma ne hanno parlato così poco che mi è stato impossibile capirne i particolari! Qualcuno ha sentito qualcosa di 'sta storia?
Perché nei TG qui da noi si continua a parlare della crisi economica, della disoccupazione record, della semi-crisi di governo, della costante perdita di credibilità della sinistra, della rivoluzione che sta avvendendo nei dintorni di Napoli, dei dossier di Wikileaks che sembrano portare nuove (ed inquietanti) verità su molti morti in Iraq...
Non c'è molto spazio per questo omicidio che, per altro, non mi pare proprio una cosa così insolita per il Pianeta.
Ora che l'ipotesi che poteva dare materiale masturbatorio ai deviati (e motivo di stare svegli di fronte ai mezzi di riconcoglionimento di massa a tutti gli altri) - ovvero lo stupro post mortem - pare sia stata una minchiata inventata da un rincoglionito... questo è, a tutti gli effetti, un omicidio come 1000 altri.
Ma tant'è a me interessa. Eppure non se ne parla per nulla sulle nostre televisioni.
Sarà perché riusciamo a dare lo spazio giusto ad ogni notizia noi altri....
Invece voi altri, laggiù a Berlusconia, avete qualche particolare da raccontarmi?

08/10/10

Sarà capitato anche a voi di aver degli Scazzi in famiglia

È meglio avere scazzi in famiglia che la famiglia Scazzi.

La madre ha appreso la notizia in diretta su Rai3. Lo zio è stato intervistato da Mediaset e Rai. Anche Sarah comunque apparirà presto in video: farà la ballerina nel nuovo singolo di Micheal Jackson.
Sarah Scazzi voleva diventare famosa: direi che ce l'ha fatta.
Lo zio ha detto di aver abusato della nipote dopo morta. "È una cosa orribile" hanno sentenziato numerosi mezzobusti. Quasi quanto l'erezione che avevano loro in quel momento.

Sarah si sentiva stretta ad Avetrana. Non che in una buca di 80 cm ci fosse più spazio.

Siamo sinceri: una ragazza del genere nella migliore delle ipotesi avrebbe fatto la velina. Anzi, ad essere sinceri, la migliore delle ipotesi è la fine che ha fatto.

Ritrovata morta Sarah Scazzi passata così da "ragazzina con atteggiamenti da mignotta" ad "angelo volato in cielo".

Il vicesindaco di Avetrane "Era diventata la sorella di tutti". Fortunatamente non ha detto nipotina...

Chissà perché ma ho la sensazione che se la morta fosse stata l'altra si sarebbe parlato di meno di questa faccenda...


P.S. La persona che ha scritto il post esprime vivo rammarico per la fine atroce fatta dalla povera Sara Scazzi.
Kra invece si dissocia dalla persona e si nutre di umorismo di pessimo gusto.

06/10/10

Ha tentato!

Attentato!
Diffuso l'identikit del vile attentatore del povero Belpietro.


Io ho guardato un po' questa foto e poi mi son detto.. questo volto non mi è nuovo...
Pensa che ti ripensa...
Mi è venuto in mente chi cazzo è l'attentatore!!!



Ma cazzo! È Nichi Vendola!!!

Allertate l'antiterrorismo!!!!

26/09/10

Sorpresa!


La notizia è di quelle che, in rete, viaggiano molto.
Una coppia neonazista di Varsavia, Pawel e Ola, ha scoperto di essere di origine ebraica. Ne parla il blog Giornalettismo.com in questo articolo qui.
Vi invito a leggerlo, se ne avete voglia.

Qualche battuta...

Coppia di neonazisti scoprono d'essere ebrei. Fino ad allora s'erano sentiti stronzi come tanti altri.

Due neonazisti scoprono d'essere ebrei. Allora faccio bene ad odiarli 'sti giudei bastardi.


Ola ha scoperto le proprie origini grazie all'Istituto di Storia Ebraica di Varsavia. Era lì perchè ultimamente era un po' stitica.

Pawel racconta "
Lo specchio è stato un grosso problema. Non potevo guardarmi, vedevo un ebreo". Fin quando era solo uno stronzo, invece, il problema non se l'era mai posto.

I componenti della coppia hanno entrambi 33 anni. Ehi.. 33 anni, ebreo... magari è vero che la storia si ripete.

Pawel si dice dispiaciuto per "tutti quelli" che ha picchiato. Bè ragazzo ora puoi far del male ad un ebreo senza doverti neanche muovere da casa. Dacci dentro, non smettere proprio ora.

Coppia di neonazisti scopre d'essere d'origine ebraica. E aspettate che realizzino d'esser negri.

[Questo post è dedicato a UomoMordeCane, cattivo più temibile della blogosfera e grande amico mio. Riposa in pace.]

25/09/10

La Festa delle Libertà.


È iniziata ieri, ma non se ne è parlato molto in TV, la travolgente "Festa della Libertà", ovvero la festa dei berlusconiani più affezionati.

Peccato che la TV non abbia dato, sinora, molto spazio alla manifestazione perché il programma (che potete trovare qui) è ghiotto assai.


Si è iniziato ieri nel tardo pomeriggio con un entusiasmante conferenza stampa con Verdini, Bondi e La Russa.
Verdini penso abbia parlato della moralità negli affari (vedi qui) mentre Bondi e La Russa avranno sicuramente parlato dei pericoli derivanti dai comunisti e dai fascisti.

Alle 20:30, dopo il saluto di Letizia Moratti, c'è stato un indimenticabile concerto di Cocciante (selezionato appositamente perché è l'unico cantante in Italia più basso del Premier).

Ma non disperate, il programma di oggi è ricco almeno quanto quello di ieri:Alle 11 ci sarà un appassionante dibattito con alcune menti superiori del berlusconismo (
tra cui Valducci, Caldoro, Cappellacci,Chiodi e Ghigo) sul tema che più appassiona gli italiani ("le istituzioni territoriali della nuova Italia").

Seguirà un dibattito tra Maria Stella Gelmini e alcune figuranti (moderato dall'avvenente direttore de "l'Avvenire").

Subito dopo questo estenuante dibattito, Gelmini e La Russa verranno messi sotto torchio dal noto giornalista indipendente Maurizio Belpietro in una specie di intervista doppia dal titolo eloquente "Il Governo Berlusconi mantiene gli impegni" (il titolo originale sarebbe dovuto essere "Hip Hip Hurrà per Silvio", ma è parso un po' troppo anglofono per la povera Maria Stella).

La sera ci sarà un altro dibattito che si preannuncia davvero imperdibile, moderato questa volta da Gennaro Sangiuliano (ex direttore del TG1 di "quando c'era la sinistra che occupava militarmente la RAI" e attuale editorialista di Libero), dal titolo "Sicurezza e lotta al crimine: due anni di successi senza precedenti" ("al contrario mio" pare abbia aggiunto Previti leggendo il cartellone del dibattito).


Per chiudere la ricca giornata stanno già allestendo i tiranti per tenere insieme la faccia di Ornella Vanoni che farà sentire tutti i suoi successi al pubblico. Quattro minuti dopo sarà la volta dell'esilarante Pintus comico di Colorado Cafè che ci farà sentire la vera satira arcoriana.

Domenica programma più esile. Al mattino niente da segnalare, ma per il pomeriggio ci sarà di che divertirsi.

Ore 16: "L’impegno dei cattolici in politica per la famiglia e i valori", presenti esponenti della politica, della cultura e del giornalismo non meglio specificati. Pare stiano setacciando le liste per vedere se, in mezzo a tanti puttanieri, divorziati e separati, ne troveranno abbastanza per fare un dibattito. Alla peggio potrebbero far esibire Pintus con qualche monologo dei suoi.

Dalle 17:30 in avanti si prevedere una vera maratona per la lingua di Minzolini che dovrà leccare senza sosta prima, in solitario, le terga Angelino Alfano, ma solo come riscaldamento. Perchè poi viene il difficile: dovrà leccare in contemporanea oltre ad Alfano anche Ghedini, Costa, Caliendo, Vizzini, Pionati e Berselli. Sarà durissima, ma Minzolini è oramai abbastanza allenato. Ce la farà.

La sera, per continuare con i cantanti che piacciono al Premier per via dell'altezza, spettacolare esibizione di Pupo canterà i suoi ultimi successi che ricordano a Dell'Utri i bei tempi passati insieme a Mangano (visto che Pupo, l'ultima canzone famosa, l'ha cantata che l'Italia aveva ancora Zoff in porta) e tanto piacere fanno ai nostri cuori azzurri.

Lunedì o giù di lì, magari torno a parlare di 'sta festicciola imperdibile.
Per ora vi aspetto là. Sarò quello che sembra un comunista.

24/09/10

Perché accontentarsi di chiamarti Francesco quando potresti comodamente chiamarti Aldo?


4:27 di notte.
Periferia di una città di provincia italiana.
Fine estate.

"Sbronzo anche stasera, eh?"
"No. Stasera no."
"Ma cazzo, si vede anche senza parlarti. Cammini storto, ti devi essere pure pisciato addosso. Come puoi dire di non essere ubriaco?"
"Non ho detto che non sono ubriaco"
"Ma io t'ho chiesto..."
".. se anche stasera ero ubriaco"
"Eh, esatto"
"E io t'ho detto di no"
"Appunto"
"Eh infatti"
"E perché?"
"Perché non è sera"
"Simpatico"
"E poi anche per un altro motivo"
"Ovvero?"
"Perché sono un ubriacone bugiardo. Come te"
"Non è vero"
"Appunto"
"Come sta Luisa?"
"Luisa chi?"
"Quante Luisa conosci?"
"Chi si conosce veramente?"
"Oh cazzo! Sembri Marzullo quando sei sbronzo"
"Ma io non sono sbronzo"
"Ho detto con la B: sBronzo"
"Ah ok. Avevo capito giusto allora. Altrimenti sarei stato bugiardo pure io"
"Ma veramente eravamo partiti dal dire che tu sei ubriacone e bugiardo"
"Io? Veramente?"
"Sì sì. Me lo ricordo"
"Io no. Devo essere troppo ubriaco"
"Oh finalmente sei sincero!"
"Quindi l'ubriacone bugiardo sei tu?"
"Eh facciamo che sì"
"Dicevamo?"
"Ti chiedevo di Luisa.. la tua ex, te la ricordi?"
"Oh sì. Me la ricordo bene. Quando stavamo insieme era una troia davvero. Poi è cambiata però. Molto cambiata"
"Ah ora non è più troia?"
"No. Ora non sta più con me"
"E continua ad esser troia?"
"Non lo so. Non ci sto più insieme"
"E allora come puoi dire che non è cambiata?"
"Perché certe cose non cambiano mai"
"Quali cose?"
"Le troie!"
"Ma lei non è una cosa!"
"Appunto! È una troia!"
"E questo è appurato"
"Eri tu quello coi dubbi"
"Non si riesce a parlarti quando sei così ubriaco"
"È che quando son sobrio non ci vediamo mai"
"Ah perché ogni tanto pure tu sei sobrio?"
"Spesso sì"
"E cosa fai da sobrio?"
"Mi vedo con Luisa"
"La troia?"
"La cosa?!?"
"Ma abbiamo detto che non era una cosa!!!"
"No! Hai equivocato. Era un LA COSA?!?!? Era una esclamazione di stupore! Non li hai visti i punti esclamativi e interrogativi che uscivano dalla mia bocca!?! "
"No. In effetti non li ho visti"
"Devi essere troppo ubriaco"
"Oppure potrei anche mentire"
"Ah è vero che sei pure bugiardo!"
"Eh no, questo non è vero"
"Appunto"
"Appunto"
" 'notte"
" 'notte a te. Ciao"


Ogni riferimento a fatti o persone reali è puramente casuale.
Tranne il fatto che le troie sono troie e restano troie.

Se stai cercando un senso compiuto a questo dialogo potresti trovarti a cercarlo anche nei testi di Vasco Rossi in un batter d'occhio: fermati. O forse sei solo troppo ubriaco e troppo bugiardo. Appunto. 'notte

23/09/10

Sono cinico, bastardo e infame.


Sono cinico, bastardo e infame. Poi ho anche dei difetti, come tutti.

Però, una volta tanto, voglio segnalare un gruppo facebook che si propone di fare qualcosa di concreto per un ragazzo in difficoltà. E non fare quella faccia. Ok: il mezzo è idiota.
Ma il fine è interessante stavolta.
Non ci sono i link da condividere per salvare l'universo o per avere una dolce sorpresa entro 20 secondi. Una volta li ho provati: non funzionano. Fidatevi.

Genti di Rozzano e dintorni date un'occhiata a questo gruppo. Farete felice non me, ma una persona che lo merita davvero. Questa persona ha un nome, un cognome e una storia che merita d'essere conosciuta. E per quello che avete da fare (dico davvero: sei sul mio cazzo di blog! Fai un salto lì, muoviti!) è il caso che ci andiate. IMMEDIATAMENTE.

Non trovate tutto questo un po' troppo buonista? Vabbè, ma domani fidatevi che vi farò ricredere.

Una buona azione dev'essere ripagata con una vomitata di bile.
Ora vado ad alcoolizzarmi.

Con questo mi sono guadagnato un giorno in meno all'inferno, fatelo per questo se non avete altre motivazioni più nobili.

22/09/10

È morta Sandra Mondaini

Sandra Mondaini è morta di nuovo.

È morta Sandra Mondaini. Finalmente Silvio potrà sorridere un po'.


È morta Sandra Mondaini. Le sue ultime parole: "Ciao tuti".


È morta la grande Sandra Mondaini. Tutti noi la ricordiamo mentre.... ehm... mentre... vabbè... ma era una grandissima!

In realtà non ho mai seguito molto la Mondaini. Ma "La Repubblica" dice che "Casa Vianello" è il loro capolavoro. Ecco, grazie lo stesso, me lo immagino il resto.

È
morta Sandra Mondaini. I suoi ultimi lavori in TV son stati Casa Vianello, Cascina Vianello e Crociera Vianello. Poi è morta. Peccato, avrebbe potuto continuare a scavare.

È morta Sandra Mondaini. Lavorò con i più grandi artisti italiani tra i quali la tata e Paola Barale.

È morta Sandra Mondaini. Come predetto da Ciancimino nelle sue carte che stanno uscendo a Palermo.

SE LAVORI AL TG1 NON LEGGERE LA PARENTESI
(No, non è vero che dice questo. Ma io provo così a far in modo che un qualche TG italiano parli di queste carte, magari riesco ad ingannarli. Minzolini non mi pare poi così scaltro dopo tutto)


Monsignor Faccendini, celebrando il funerale di Raimondo Vianello, aveva detto "È innaturale pensarli separati". Cinque mesi dopo Sandra è morta. Alcuni dicono che c'era da aspettarselo, a me viene il dubbio che è 'sto Monsignore che porta un briciolino di sfiga.

Sandra e Raimondo avevano una grande ironia e una dote innata: potevano recitare per ore senza copione. "Non è così difficile per chi fa l'attore da una vita" direte voi, ma loro riuscivano ad andare avanti ore a far battute senza farti ridere.

Basta con tutto questo cinismo. Ora Sandra ha finalmente raggiunto il suo amatissimo Raimondo e potranno stare insieme per il resto dell'eternità. O, almeno, finché non finiranno di marcire le loro carcasse.

21/09/10

Nuova Magic

Per chi non conoscesse "Magic: The Gathering" questo post sarà inutile.
Per chi lo conosce, invece, sarà idiota e di pessimo gusto.
Per me invece è doveroso.

Ristampata la carta "Tocco della Morte".

Eccovela in anteprima:

Le Iene portano bene. E scrivono male.

Un frame di un servizio che presto mi riprometto di commentare (raggiungibile cliccando qui) in cui "Le Iene" parlano dei plagi (o presunti tali?) compiuti da Luttazzi.

Notare la dislessia. "Speccatolo" dovrebbe essere "Spettacolo". Errorino da poco.

A poi.

18/09/10

Sempre meglio di niente

"La Repubblica" dedica un ampio servizio fotografico a Tiffany Livingston, ex coniglietta di Playboy, che in preda ad un attacco di panico pare abbia tentato di aprire il portello di un aereo mentre era in volo tra la Florida e il New Jersey.
Tra le 17 foto scelte per il servizio non si vede l'ombra di un aereo nè di un portello da aprire, però in compenso c'è un sacco di figa.
Ditemi voi se questa è serietà!
È una cosa inaudita!
Dovrebbero vergognarsi!
A noi queste cose non ci interessano!
"Questo sì che è giornalismo d'inchiesta" hanno dichiarato quelli di Studio Aperto.

Fine della predica. Ora lo volete il link, eh?
ECCOLO

17/09/10

La foto di Berlusconi

Oggi è uscita una foto inedita di Berlusconi con la pistola.


Questo piccolo blog ha trovato anche la foto di Berlusconi con due pistola.

16/09/10

Anno Scolastico I dell'era Padana.


Inizia l'anno scolastico 2010/2011. O, per dirla come ad Adro, l'anno I della scuola padana.

Ha fatto molto discutere la scuola di Adro. Intitolare la scuola ad un leghista è un po' come intitolare un mattatoio a Varenne.

Ad Adro il crocifisso è fissato da 4 bulloni. Ora che è ben fermo, ci penserà una ronda padana a sistemare quell'extracomunitario.

Il fatto poi che la scuola sia piena di simboli leghisti non deve sorprendere. Le svastiche hanno ormai fatto il loro tempo.

[Nota seria: A Salvini hanno chiesto se fosse giusto riempire la scuola di simboli della Lega Nord. Lui ha risposto che "Il sole delle alpi è un simbolo antico, non è nato come simbolo di un partito". Quindi il paragone con le svastiche non è affatto azzardato.]

Ogni anno la scuola italiana cade sempre più a pezzi. Ma solo per non stonare col resto.

Le classi saranno molto numerose. E le ore di lezione subiranno bruschi tagli. In pratica l'unica materia per cui ci sarà tempo è l'appello.

Le classi sono così numerose che è sempre più difficile fare video originali da mettere su YouTube vista la concorrenza.

Rivoluzione nei licei. Purtroppo non armata.

La Gelmini è favorevole alla lettura della Bibbia in classe. C'è chi è favorevole, c'è chi è contrario. Poi c'è anche chi è favorevole a leggerla, ma solo al contrario.

Una grande manifestazione di precari si è tenuta nei pressi dello Stretto di Messina. I TG ne hanno parlato molto. Per dire che il governo ha annunciato che lì, prima o dopo, ci sarà un ponte.

L'Italia è agli ultimi posti nella spesa per la scuola in Europa. Come mi raccontava un francese che è capace a leggere.

14/09/10

Spigolature Varie Miste A Cattiverie. Parte 2


Tgcom lancia il sondaggio tra i propri lettori per scegliere quale, tra i concorrenti del Grande Fratello, sia il più amato dal pubblico. In grande vantaggio Pietro Taricone. Che è anche il mio preferito: Per lo meno è morto.

Capisco sia di pessimo gusto fare umorismo sui morti, ma del Grande Fratello ne parlano tutti.

Melissa Satta confida ai giornalisti il proprio grande sogno: "Voglio provare a fare carriera a New York". Vai Melissa! New York è il posto adatto per quelle come te! Ho saputo che è pieno di marciapiedi.

Miss Italia: ha vinto una donna.

Il suo cognome è Testasecca e un sacco di battute son già state scritte con riferimento a questo. "Sempre meglio che chiamarsi Bocchino" ha dichiarato lei.

È in uscita il nuovo disco dei Tiromancino. Poi non dite che non eravate stati avvertiti.

"Il nuovo cd sarà bellissimo" assicurano i Tiromancino. Piatto e rotondo.

Stracquadanio: "È legittimo prostituirsi per fare carriera".
Stracquadanio: "È legittimo dire puttanate pur di finire sui giornali"

Peschereccio a Mazzara del Vallo. I libici sparano addosso ad una imbarcazione italiana e dicono "È stato un incidente". Che coglioni! Potevano dire che la traiettoria è stata deviata da un sasso.

Il comandante della nave protesta "Abbiamo avvertito che eravamo italiani". Ma costituirsi non è bastato.

13/09/10

Morti.

Dal sito del Corriere della Sera

È morta Claudia Vinciguerra e l'italiano con lei.

Edit: l'articolo che compare adesso sul Corriere della Sera è stato corretto. Quindi ho avuto culo.

11/09/10

Sono come me, ma non parlano con me.


Alla Festa del PD hanno tirato un fumogeno che ha colpito di striscio Raffaele Bonanni, leader della CISL. Un brutto gesto, certo. Incivile pure. Da condannare fermamente, anche.
Ma è stato il gesto di una ragazza che non voleva certamente uccidere il sindacalista, solo contestarlo in maniera TOTALMENTE INAPPROPRIATA (scritto pure in maiuscolo e grassetto così si capisce meglio).
Questo brutto gesto ha dato il pretesto a "Il Giornale" di Feltri/Berlusconi per sbattere in prima pagina i presunti mandanti morali del gesto (i soliti 3 moschettieri - Travaglio, Di Pietro e Grillo - insolitamente invece snobbato Santoro, di cui, per il momento sembrano essersi dimenticati) con i loro volti sbattuti in prima pagina affinchè tutti possano notare quanto sono brutti, sporchi e violenti.
Le tre immagini che formano il collage sono state scelte in maniera totalmente casuale, presumo. C'è Travaglio che pare sia un pistolero un po' scemo, Di Pietro che urla e Grillo che pare Nicholson in Shining, ma io tendo a credere alla buona fede dell'autore (che per la cronaca si chiamaVittorio Macioce).

L'articolo è bello bello. E ve lo voglio commentare passo passo. Come faccio solitamente con altri casi umani, mentre questa volta, debbo dire, la prosa trascinante del Macioce mi ha proprio convinto:

La ragazza che avrebbe lanciato il fumogeno si chiama Rubina Affronte. È di Firenze, ha 24 anni, studia psicologia e il padre è un pm. Non è una pazza. Non è disperata.

Bè insomma... il padre è un PM che, ricordiamo, come dice il nostro Profeta Silvio I da Arcore sono "Peggio di quelli della Uno Bianca", "Mentalmente disturbati", "Criminali", "Torturatori". Insomma era meglio se fosse stata figlia di Bin Laden. Andiamoci piano con 'ste considerazioni.

Non la si può liquidare con una camicia nera. Rubina Affronte è la logica conseguenza di quello che le hanno raccontato.

E cosa le avranno mai raccontato? Lo sappiamo?

Quelli che ora tutti chiamano squadristi non sono figli di nessuno.

Infatti sono figli di PM! E, come direbbe Silvio se solo gli venisse in mente, "Meglio avere la mamma puttana del papà PM".

Non sono sedicenti «noglobal».

Ah non sono NoGlobal? Interessante. Io me la segno 'sta cosa.

Non sono piombati qui da un pianeta straniero. Non sono fascisti. Non sono rozzi. Non sono qualunquisti.Non sono barbari. Non sono compagni che sbagliano.

È una specie di gioco delle esclusioni o un articolo 'sta roba?

Quelli che a Torino hanno messo al rogo il giubbotto di Raffaele Bonanni, leader della Cisl,

Hanno messo al rogo il giubbotto?!? Una persona (quindi il plurale non capisco che senso abbia) ha lanciato un fumogeno che ha sfiorato Bonanni. Non gli hanno dato fuoco.

hanno padri e madri, maestri e confessori, filosofi e moralisti e protettori.

Franco e Ciccio, Lillo e Greg, pappa e ciccia, culo e camicia... ah scusate. Avevo preso gusto a 'sto giochino...

Non facciamo finta di non sapere cosa leggono, cosa scrivono, in quale cultura sono cresciuti, come guardano il mondo e come vogliono purificarlo. Quello che sostengono non è roba clandestina. Nelle loro parole trovi qualcosa di Travaglio, di Grillo e di Di Pietro.

Ah lo sappiamo cosa leggono? E sappiamo anche cosa apprezzano? Figata! E da cosa l'abbiamo dedotto? Perchè Travaglio l'ho sentito ripetere 1000 volte che la violenza è ingiustificata ed ingiustificabile...

È merce che sfogli tutti i giorni sui giornali. È luogo comune. È chiacchiera da salotto buono. È satira. È pulpito. È l’indignazione dei soliti intellettuali orfani di un certo Novecento.

Èchepppalle con tutti 'sti "è" ad inizio frase però.

È l’antico anatema di chi odia il capitalismo e dai tempi di Savonarola bestemmia contro il denaro,

C'era pure un altro che "bestemmiava contro il denaro" (anche se, urge ricordarlo, il denaro non è Dio, quindi al limite lo si odia, lo si maledice, ma non si può bestemmiarlo), si chiamava Gesù di Nazareth e dicono mi somigliasse parecchio, per questo ricordo le sue parole. Mai sentito nominare?

contro mammona, contro quel demonio chiamato mercato, contro il profitto.

[da leggere con voce da circo] E ora siore e siori, sempre più diffizile dopo la frasi con "non" e le frasi con "è" è la volta delle frasi con "contro", venghino siori venghino prendano posto, lo spettacolo è fantastico, i bambini possono stare seduti più avanti...

Loro, i no global, no Tav, no ogm, no atomo, no tutto, ci mettono petardi, rabbia e nichilismo.

Ma cazzo! Mi avevi detto che non era una "No Global". Uffa! Sono confuso!!!

Chi sono questi ragazzi? Resistenti. Reazionari. Giacobini.

Ma come possono essere contemporaneamente "reazionari" e quindi conservatori e "giacobini" e quindi rivoluzionari? Vincè, mi stai facendo confondere!

Sono cresciuti con l’idea che il mondo sia un brutto posto in cui vivere.

Mi chiedo come possano continuare a pensare una cosa del genere quando, nel Mondo, ci sono appena 2 miliardi di persone che soffrono la fame e la sete, ci sono una sessantina di guerre di cui, per altro, nessuno parla mai e avvengono tragedie a ritmi talmente elevati che a "Studio Aperto" lo spazio per le tette si sta riducendo a vista d'occhio...

Sono convinti che l’umanità, tranne pochi eletti, cioè loro stessi, sia solo carne per vermi. Leggono tutti gli apocalittici in commercio e aspettano la fine del mondo.

Oh mio Dio! Sono dei paranoici vuoi dire? Fortuna che Vincenzo ci ha spiegato che quelli che non la pensano come lui (e quindi come me) non sono delle persone normali. Sono praticamente dei babbei che credono ai Maya o cose del genere. E questi ingrati considerano gli altri (cioè me e Vincenzo) dei coglioni, noi che siamo i pochi eletti...

Non hanno avversari ma nemici. Marchionne per esempio. Ha detto alla Cgil: o si lavora o
Pomigliano chiude. Ha minacciato di andare a costruire auto da un’altra parte. È perfetto. Marchionne è il nemico. Bonanni pure. La Cisl è il sindacato che ha firmato. È il sindacato giallo. È il sindacato dei padroni. Sono accuse da secolo scorso? Vero.

Ma più che interrogarsi su questo, io penserei: sono accuse sensate o meno? Non importa avere il pensiero nuovo, ma il pensiero giusto (o, quanto meno, condivisibile) e questo ragionamento è corretto o meno?

Ma queste parole i ragazzi con il petardo in tasca non le hanno acquistate sulle bancarelle dei libri usati. È roba di oggi, riciclata nelle dottrine dell’antiberlusconismo militante. La Gelmini affama i precari della scuola.

Ma non diciamo fesserie! Siamo seri! La Gelmini non è quella che affama i precari, è quella che distruggendo la scuola italiana.

Brunetta brutalizza gli statali.

Ma Brunetta non brutalizza nessuno! Ha fatto una riforma populista che non ha dato alcun risultato concreto. Ne ha sbandierato i successi per i primi 2 mesi, poi, quando tutto è tornato esattamente come prima si è smesso di parlarne. Come possono questi pensare che Brunetta brutalizzi qualcuno?

McDonald’s è un clone di Darth Vader in Guerre Stellari.

Non ho nulla da dire contro Mc Donald's perchè il Mc Flurry con gli Smarties mi ha fatto perdere il senso critico.
P.S. In Italia il personaggio di chiamerebbe Dart Fener. Darth Vader, se proprio vogliamo tenere un filo logico, è un personaggio di "Star Wars".

In Italia non c’è libertà di stampa.


Ma figuriamoci! In Italia c'è libertà di stampa (davvero: c'è. È oggettivamente così). Quello che manca, al limite, è la libertà di circolazione delle notizie (visto che notizie molto importanti in TV NON PASSANO). Ma è un problema minore, noi dobbiamo pensare ad altro. A proposito quant'è il montepremi del superenalotto stasera?

Berlusconi è il grande dittatore.

Non è poi così grande.

La democrazia è uno spot pubblicitario.

Questa è una cosa di cui è convinto, per primo, il nostro Profeta. Noi concordiamo con lui oppure no?

Il consumismo ha inquinato il mondo e i martiri del cavaliere nero sono costretti a predicare il loro destino dalle carceri virtuali della tv di Stato.

In cui, per altro, Grillo non entra da 10 anni.

Chi predica non fa reato, ma gli «squadristi» si abbeverano a questa visione del mondo.

Invece noi, che siamo liberali, vogliamo impedire la libertà di critica, giusto? Perchè altrimenti poi queti qui si convincono che il Mondo non sia propriamente l'Eden e magari sbagliano. Meglio convincerli di vivere nel giardino incantato. Si sentiranno tristi lo stesso, ma non sapranno il motivo. Mi pare geniale.

Ecco perché disprezzano Bersani e la sinistra. Non li capiscono.

E se io fossi in Bersani (o nella fantasmagorica sinistra), qualche domandina me la porrei eh...

Non capiscono neppure giornalisti, intellettuali e comici arringanti. Come, si chiedono, voi descrivete la miseria del mondo e poi non fate nulla?

Ma il ruolo del giornalista non dovrebbe essere quello di raccontare i fatti? Non capisco.

Dite che Berlusconi è il male assoluto e Marchionne un bastardo e poi andate a pranzo con loro? Vigliacchi.

Più che vigliacchi, direi incoerenti. Ed è un'accusa che, con permesso, mi sento di sottoscrivere.

La violenza dei «buoni» non è mai cattiva. È resistenza. Gli squadristi rispondono a un mondo che qualcuno sta raccontando male. Non sono alieni.

Ah no? E io che avevo chiamato gli ufologi di tutto il Mondo! Mannaggia. Gli dico di tornare a casa.

Se Di Pietro dice che Berlusconi è un tiranno, il rischio è che qualcuno lo prenda sul serio. E se poi spara non dite che vi ha capito male.

A tal proposito io ricordo sempre un bell'episodio. C'era una manifestazione, ad un certo punto una signora si avvicina a Di Pietro e gli chiede "Ma come possiamo liberarci di questo bastardo che abbiamo come Presidente?", Di Pietro ha risposto "Molto semplice: basta un regicidio" (in italiano più contemporaneo: "devi ammazzarlo"). Ops, scusate! Ho fatto confusione! Il fatto si è svolto davvero in quella maniera, ma l'istigatore all'omicidio non era Di Pietro: ERA SILVIO BERLUSCONI (il Profeta dell'Amore) e si riferiva a Prodi.


Questi qui sono i rampolli degli «illuminati». Sono i figli di quelli che ti chiamano pennivendolo. Un termine che trovi solo sui loro blog e su certi giornali.

Sul mio blog non ti chiamerò mai pennivendolo, prometto! Ma non saprei come altro chiamarti.. Ah! Ci sono! "Leccaculo", ti piace?

Non si nascondono.

Dovrebbero?

Il terrorismo non gli fa paura. Il loro centro sociale è una firma. Askatasuna. Euskadi Ta Askatasuna. Eta. Terrorismo basco.

Non vorrei deluderti, ma l'Askatasuna è un centro sociale di Torino. La ragazza che ha lanciato il fumogeno (sai.. quella che per te ha "messo al rogo il giubbotto"? Ecco, lei) è di Firenze. Mi pare ardito trovare un collegamento tra le due cose. Quanto poi al terrorismo basco visto come amichevole siccome, a Torino, c'è un centro sociale che si chiama Askatasuna... vabbè ci siamo capiti.

Ma anche l’integralismo islamico non devono trovarlo più di tanto indigesto.

Infatti stringono accordi e intrattengono rapporti amichevoi con Gheddaf... ah no. Ho confuso. Scusate.

Non chiamateli squadristi. Parlano come voi. Sono sicuri di avere gli operai, i precari, gli insegnanti e i magistrati dallo loro parte. E odiano i vostri stessi nemici. Resistere, resistere, resistere.

Ma come "voi" chi? E "resistere" rispetto a cosa? Non erano loro quelli che cianciavano di resistenza? Vittorio! Io ti voglio bene, ma non capisco un cazzo di quello che stai dicendo! Riprenditi! Ti voglio bene, ricordalo!


P.S. Messaggio promozionale:
Oggi è l'11 Settembre, per chi avesse vissuto gli ultimi 10 anni nella foresta, consiglio la lettura dell'ultimo post di UmoreMaligno che riguarda proprio l'11 Settembre 2001.